Italia / Ministero

Italia / Ministero

Deduzioni forfetarie e formazione: firmati i decreti

Scritto da Rivista Tir   10 giugno 2016

Via libera ai decreti per il riparto delle risorse per l'autotrasporto e per l'attuazione delle misure a favore della formazione professionale. Sulla base del decreto interministeriale (fra ministero dei Trasporti e ministero dell'economia) siglato dal ministro Graziano Delrio, le risorse destinate alla deduzione forfetaria delle spese non documentate del settore dell’autotrasporto passeranno da 60 a 70 milioni di euro.

“A seguito di un intenso impegno dell’Amministrazione e di una costante interlocuzione con il Ministero dell’Economia e delle Finanze – ha spiegato il Sottosegretario Simona Vicari – con la firma dei provvedimenti da parte del Ministro consolidiamo e rilanciamo l’iter per l’effettiva utilizzazione delle risorse per il settore dell’autotrasporto di merci, finalizzate anzitutto alla riduzione dei costi di esercizio delle imprese meno strutturate".
Le procedure necessarie per la presentazione delle domande per l’ottenimento dei benefici previsti dalla Legge di stabilità saranno disponibili in tempi rapidi.

“Il lavoro svolto in questi mesi – ha proseguito il sottosegretario –, tuttavia, non costituisce  un punto di arrivo, ma ci spinge ad un impegno sempre più proficuo per la risoluzione delle questioni che interessano il settore, prima tra le quali l’attuazione delle disposizioni normative relative alla decontribuzione e agli incentivi in favore del trasporto intermodale, misure attualmente in corso di definizione anche a livello comunitario”.

Articoli Correlati