Norme / Sentenze

Norme / Sentenze

Azione diretta: ordinanza positiva

Scritto da Rivista Tir   30 novembre 2015
Con un’ordinanza del 15 ottobre 2015, il Tribunale di Napoli ha confermato la validità dell’azione diretta, in vigore da agosto 2011 – con l’articolo 7-ter del Decreto legislativo 286/2005 (introdotto con il Decreto legge 103/2010) – rigettando le censure di sua illegittimità costituzionale. Il tribunale partenopeo ha difatti riconosciuto valida l’azione diretta anche dopo l’abrogazione dei costi minimi obbligatori, avvenuta il 1° gennaio 2015 con la Legge 190/2014, in quanto questa legge non abroga affatto la disposizione che ne prevede la sua applicazione e non intacca minimamente la sua efficacia.

Articoli Correlati