Italia / Ministero

Italia / Ministero

Idoneità finanziaria, alcune precisazioni

Scritto da Redazione Tir   04 agosto 2017
Precisazioni da parte del ministero dei Trasporti sulla dimostrazione del requisito dell’idoneità finanziaria, condizione di accesso alla professione di autotrasportatore. Con una circolare del 3 agosto si è dato risposta alle richieste di chiarimenti che sono seguite alla modifica del Testo Unico Bancario (riforma del Titolo V), entrato in vigore nel 2015. La nota sottolinea che per la dimostrazione della sussistenza del requisito di idoneità finanziaria da parte delle imprese di trasporto su strada sono ritenute valide soltanto le attestazioni relative a garanzie emesse dalle banche, dalle compagnie di assicurazione e dagli intermediari finanziari, inclusi i confidi, purché siano..

Articoli Correlati