Tecnica / Mercato

Tecnica / Mercato

Risparmio dei consumi con l’aerodinamica

Scritto da Redazione Tir   06 febbraio 2015
Un trattore con semirimorchio che viaggia a 50 km/h impiega poco più del 40% dell’energia prodotta dal motore per vincere la resistenza aerodinamica. La percentuale sale però al 60-70% se la velocità di marcia passa dai 50 agli 80 km/h. Per questo motivo l’aerodinamicità di un camion condiziona molto di più, in negativo o positivo, i veicoli che viaggiano soprattutto in autostrada,  ad alta velocità costante piuttosto che, ad esempio, i mezzi da distribuzione. Guidando sulle lunghe distanze, anche una piccola ottimizzazione della linea del mezzo può trasformarsi in un sensibile miglioramento dei consumi. È difficile..