Norme / Legislazione

Norme / Legislazione

Rifiuti internazionali: imprese diverse per lo stesso trasporto

Scritto da Redazione Tir   13 dicembre 2017
Nei servizi di trasporto intermodale dei rifiuti, la parte terminale del trasporto su strada può essere regolarmente effettuata anche da impresa diversa da quella che ha eseguito la parte iniziale. Lo ha chiarito l’Albo nazionale dei gestori ambientali, con circolare prot. n. 1253 del 4 dicembre 2017, agevolando in tal modo tutti i trasporti di rifiuti che utilizzano, accanto alla modalità stradale, la modalità marittima o ferroviaria, come ad esempio i trasporti di rifiuti da e per la Sardegna, quelli ferroviari in partenza dagli interporti per tragitti nazionali o anche internazionali. Questa possibilità, che prima era esclusa in base al vincolo della disponibilità esclusiva dei..