Europa / Unione Europea

Europa / Unione Europea

Trasporto stradale, le proposte dell’Europa

Scritto da Redazione Tir   28 aprile 2017
Prime indiscrezioni su quello che sarà il nuovo assetto del trasporto stradale, sulla base del pacchetto di riforme che la Commissione intende presentare a fine maggio. Secondo un documento interno della Commissione Ue, la proposta sul salario minimo sarebbe di farlo diventare obbligatorio in caso di permanenza nello Stato ospitante di almeno 7 giorni al mese. Una soluzione pensata per togliere ogni dubbio sull’impossibilità di includere nella previsione normativa il puro trasporto internazionale. L’idea del tempo di permanenza ha quindi prevalso sul chilometraggio percorso nel Paese ospitante, inizialmente considerato come soluzione la migliore. Per semplificare le regole sul..