Beni strumentali 4.0, Agenzia Entrate comunica i codici tributo

L'Agenzia delle Entrate ha disposto la possibilità, per le imprese che hanno validamente inviato la comunicazione prescritta dall'articolo 6, commi 1 e 3 del decreto-legge 29 marzo 2024, n. 39, di utilizzare in compensazione i crediti d’imposta per gli investimenti in beni strumentali relativi al piano Transizione 4.0, indicando i codici tributo menzionati nella risoluzione n. 19/E del 12 aprile 2024 e – come “anno di riferimento” – l’anno di completamento dell’investimento agevolato riportato nella comunicazione stessa.

Si segnala inoltre che nel caso in cui i crediti utilizzati in compensazione non trovino riscontro nei dati delle comunicazioni trasmessi dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy all’Agenzia delle Entrate, i relativi modelli F24 saranno scartati.