Investimenti: chiesta una proroga di sei mesi per la rendicontazione

Una proroga di sei mesi a favore delle imprese di autotrasporto per rendicontare gli investimenti fatti nel parco veicolare. E’ quanto hanno chiesto Anfia, Anita, Assotir, Confartigianato Trasporti, Fai, Federauto, Fedit, Trasportounito ed Unrae in una lettera inviata al Direttore Generale per la Sicurezza stradale e l’Autotrasporto del Mims, Vito Di Santo. Una richiesta volta a evitare che a causa della crisi globale di carenza di materie prime e conseguenti ritardi nella produzione..