Matteo Salvini alla guida del Ministero delle Infrastrutture e Mobilità Sostenibili

Sabato 22 ottobre il nuovo Governo guidato da Giorgia Meloni ha giurato nelle mani del Presidente della Repubblica.

A Matteo Salvini è stato affidato il Ministero delle infrastrutture e Mobilità Sostenibili.
Attuale segretario della Lega, Salvini ricopre il suo primo ruolo istituzionale a 20 anni come consigliere comunale a Milano, sua città natale. Giornalista professionista, nel 2004 diventa eurodeputato, carica che ricopre fino al 2006. Nel 2008 è eletto alla Camera dei Deputati ma lascia Montecitorio a seguito della seconda elezione all’Europarlamento, nel 2009, come farà anche in occasione delle elezioni politiche del 2013.
Nel 2018 è eletto al Senato della Repubblica e ricopre la carica di vicepremier del governo Conte oltre che di Ministro degli Interni. Rieletto senatore nel 2022, è attualmente vicepremier e titolare del Mims del Governo Meloni.

A Nello Musumeci, già sottosegretario al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e governatore della Regione Sicilia, è invece stato affidato il neocostituito ministero del Sud e delle Politiche del Mare.