Patenti britanniche in Italia valide fino al 31 dicembre 2022

A un anno dalla Brexit molte questioni non sono state ancora chiarite fra Regno Unito e Ue per quel che riguarda importanti accordi fra le parti e validità di alcuni documenti.

Per questo in Italia, il Ministero dell’Interno ha pubblicato una circolare, datata 27 dicembre, sull’efficacia delle patenti britanniche in possesso da persone residenti nel nostro Paese.

Vista l’eccezionalità delle condizioni derivate dalla Brexit e dal momento che non è stato ancora firmato un accordo di riconversione, è stata nuovamente prorogata la possibilità di utilizzare le patenti britanniche per circolare in Italia, fino al 31 dicembre 2022.
Nello specifico, tali patenti devono essere comunque in corso e rilasciate prima della Brexit.