Rimborso pedaggi 2023: il 5 giugno si apre la prima fase

Il Comitato Centrale dell’Albo degli Autotrasportatori, nella riunione del 6 maggio, ha approvato la delibera con le disposizioni relative alla riduzione dei pedaggi autostradali per i transiti effettuati nell’anno 2023. Alle ore 9:00 di mercoledì 5 giugno 2024 si aprirà quindi la prima fase della procedura di riduzione compensata dei pedaggi e si concluderà alle ore 14.00 dell’11 giugno.

Ricordiamo che la prima fase riguarda la prenotazione della domanda che potrà avvenire esclusivamente attraverso l’applicativo “Pedaggi” al quale si può accedere attraverso il portale dell’Albo (www.alboautotrasporto.it).

La seconda fase, che prevede invece l’inserimento dei dati relativi alla domanda, firma digitale e invio dell’istanza potrà avvenire dalle ore 09:00 del 24 giugno fino alle ore 14:00 del 23 luglio 2024.

Le risorse disponibili per la riduzione compensata pedaggi ammontano a circa 148 milioni di euro suddivisi tra le imprese per i costi sostenuti per i pedaggi autostradali in relazione ai transiti effettuati a partire dal 1° gennaio 2023 e fino al 31 dicembre 2023, con veicoli Euro 5, Euro 6 o superiore, o ad alimentazione alternativa o elettrica. In nessun caso la riduzione può essere superiore al 13% del valore del fatturato annuo.

La riduzione è calcolata in ragione dei diversi scaglioni di fatturato globale annuo, sulla base della classe ecologica (Euro) del veicolo e della relativa percentuale di riduzione, secondo i valori di seguito indicati: