Ue: verso l’approvazione del Connecting Europe Facility

Passi avanti verso l’approvazione del nuovo Meccanismo per collegare l'Europa.
La Commissione per i Trasporti (TRAN) e la Commissione per l'industria, la ricerca e l'energia (ITRE) del Parlamento europeo hanno dato, infatti, l’ok all'accordo tra il Parlamento e i negoziatori della presidenza portoghese del Consiglio Ue sul Connecting Europe Facility.

Il CEF finanzierà progetti di trasporto, digitali ed energetici dal 2021 al 2027 con un budget complessivo di circa 30 miliardi di euro.
Per quel che riguarda la mobilità, il meccanismo si concentrerà su progetti che mirano a modernizzare le infrastrutture o promuovere i collegamenti transfrontalieri.
Sulla digitalizzazione saranno supportate iniziative per lo sviluppo di sistemi 5G sicuri e per una rete ampia e potente. Inoltre, si punterà anche sull’interoperabilità delle reti energetiche.

L'accordo dovrà ora essere approvato dal Consiglio Ue e dalla plenaria del Parlamento per entrare in vigore.