Unrae: a marzo crescita del 5,4% per i commerciali

Segno più per il mercato dei veicoli commerciali nel mese di marzo.

A renderlo noto è Unrae, l’Associazione delle case automobilistiche estere che operano in Italia.
Secondo le stime del Centro Studi e Statistiche, infatti, con 18.230 unità immatricolate, lo scorso mese registra un +5,4% rispetto al marzo 2019.
Il primo trimestre del 2021, quindi, chiude a 46.140 immatricolazioni, sugli stessi livelli del 2019. Risultati che sembrano legati agli incentivi governativi per il rinnovo del parco veicolare.

Secondo le ultime stime di Unrae, a fine 2020, su un totale di 4.025.000 veicoli commerciali circolanti, una quota del 46% era ancora ante Euro 4, quindi con più di 15 anni di anzianità.