Autotrasporto: dalla Regione Lombardia contributi per la formazione

La Regione Lombardia mette a disposizione un voucher per la formazione dei lavoratori e include, tra le categorie supportate, anche l’autotrasporto.

Lo scorso 6 luglio la giunta regionale ha infatti approvato il bando da 5 milioni di euro “Formare per Assumere” attraverso cui, a partire dal 26 luglio 2021, possono presentare domanda di contributo i datori di lavoro che assumono persone prive di impiego da almeno 30 giorni e contestualmente attuano, prima o dopo l’assunzione, un percorso di formazione per colmare il gap di competenze in ingresso.

Il voucher per la formazione è riconosciuto fino al valore massimo di € 3.000 per lavoratore e, nel caso delle aziende di autotrasporto, può essere utilizzato per il conseguimento dei titoli necessari all’esercizio della professione, come nel caso di patente e CQC.

A ciò si unisce un incentivo assunzionale per il datore di lavoro, sempre subordinato a una conseguente attività di formazione. L’incentivo, infatti, è differenziato in base alla difficoltà di inserimento nel mercato del lavoro così differenziato:

  • lavoratori fino a 54 anni, € 4.000
  • lavoratrici fino a 54 anni, € 6.000
  • lavoratori over 55, € 6.000
  • lavoratrici over 55, € 8.000.

A tali importi si aggiunge poi un ulteriore valore di 1.000 euro se l’assunzione viene effettuata da un datore di lavoro con meno di 50 dipendenti.