Rinnovo parco veicolare: aperti i termini per la rendicontazione

Nuova fase nelle procedure di rinnovo del parco veicolare nell’autotrasporto.

Dal 1° luglio si sono aperti, infatti, i termini per la rendicontazione delle domande inviate nel secondo periodo di incentivazione (fra il 1° giugno e il 20 giugno 2021) sulla base di quanto stabilito dal decreto del 14 agosto 2020.

Il decreto interministeriale (MIT e MISE) ha disciplinato le modalità di erogazione delle risorse finanziarie di 25,8 milioni per il biennio 2019-2020 previste dal DL Fiscale per l’acquisto di nuovi mezzi con constestuale radiazione per rottamazione di quelli vecchi.
Ricordiamo che i veicoli ammessi sono pari o superiori alle 3,5 Ton, a CNG, LNG, ibridi (diesel/elettrico), Full Electric e a motorizzazione termica conformi alla normativa antinquinamento Euro 6.

Gli incentivi sono destinati alle imprese di trasporto merci iscritte all’Albo Nazionale degli Autotrasportatori e al REN.

R.A. M Spa, che si occupa dei procedimenti, ricorda in una nota che alle imprese che hanno presentato istanza sono state inoltrate, via posta elettronica certificata, le credenziali per l'accesso al portale RAM per la gestione degli incentivi.