Trasporto merci pericolose: prorogata la validità del “barrato rosa”

La validità del barrato rosa, ossia del certificato di approvazione per i veicoli che trasportano merci pericolose, con scadenza compresa tra il 31 gennaio 2020 e il 31 luglio 2021, è stata prorogata.

È quanto messo in evidenza dal ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili in una circolare del 5 luglio che ha chiarito come per i certificati in scadenza nominale fissata per il periodo in questione siano validi fino al 90esimo giorno successivo all’ultima data e quindi fino al 29 ottobre 2021.

La proroga è dovuta al fatto che questo tipo di certificato è ricompreso nel campo di applicazione dell’art. 103, comma 2, del DL n. 18/2020 convertito con legge n. 27 del 2020 e successive modifiche e integrazioni.

C’è da precisare però che questa proroga è riconosciuta esclusivamente in Italia mentre in sede di circolazione internazionale restano confermate tutte le disposizioni di cui all’Accordo ADR.

Inoltre, il Mims ricorda che sono confermate le disposizioni di cui alla circolare prot. n. 103032- DIV3-E del 19 dicembre 2008 – Certificato di approvazione ADR mod. DTT 306 "Barrato rosa" – con particolare riferimento alla parte in cui la stessa dispone che: “È consentita la circolazione anche oltre il termine di scadenza del certificato DTT 306 in presenza di prenotazione effettuata entro il predetto termine, fino alla data fissata per la presentazione all'ispezione tecnica di rinnovo in analogia a quanto previsto per la revisione dei veicoli a motore di cui al D.M. 6 agosto 1998 n. 408. Ovviamente tale possibilità è riservata solo alla circolazione in territorio nazionale.”

Infine, la nota del ministero raccomanda agli utenti di  prenotare le operazioni previste per il rinnovo del certificato e gli Uffici della Motorizzazione Civile.