Ex Ilva: le associazioni scrivono al Governo

Le associazioni di autotrasporto chiedono l’intervento del Governo sulla questione Arcelor Mittal, ex Ilva.

I presidenti nazionali hanno infatti firmato una lettera indirizzata al Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte, al ministro dello Sviluppo Economico Patuanelli e alla ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti De Micheli per richiedere l’apertura di un tavolo di confronto Governo, Azienda e Associazioni dell’autotrasporto per affrontare le problematiche che la categoria sta affrontando nell’operare con la multinazionale Arcelor Mittal.

Come si legge nella lettera, il settore, nonostante si configuri come un fattore imprescindibile per garantire la continuità operativa delle acciaierie, si trova a fronteggiare oneri economici che erano già pesanti in passato ma che sono divenuti oggi insostenibili a causa delle crisi da Covid-19.