Fondo di Garanzia PMI: prolungata la durata degli aiuti per le imprese in difficoltà

È stata prolungata la durata delle garanzie a sostegno delle imprese in difficoltà introdotte durante il periodo pandemico.

Il Fondo di Garanzia PMI ha infatti comunicato l’applicazione del “Non-paper – Liquidity support and the other possibilities to support undertakings under the COVID-19 Temporary Framework beyond 30 June 2022”, pubblicato dalla Commissione Europea il 12 maggio 2022, e dunque l’estensione delle misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia alle imprese in stato di temporanea difficoltà.
Il quadro temporaneo per gli aiuti, ricordiamo, è scaduto lo scorso 30 giugno, ma il Non-paper della Commissione ha previsto un’eccezione per le imprese in temporaneo stato di difficoltà, in caso, per esempio, di rate scadute e non pagate, sconfinamenti, ecc.
Le imprese che beneficeranno del prolungamento non saranno ammesse ad ulteriori interventi del Fondo di Garanzia, fino a quando l’operazione finanziaria oggetto della richiesta di prolungamento della garanzia non sarà totalmente estinta.