Idrogeno: al via la consultazione per una Strategia nazionale

Nuovo passo in avanti verso una strategia nazionale dell’idrogeno. Il Ministero dello Sviluppo Economico ha avviato, infatti, una consultazione per individuare i settori in cui utilizzare questo vettore energetico, in modo competitivo e in tempi brevi, e verificare le aree d’intervento che meglio si adattano al suo sviluppo e implementazione.
Fino al 21 dicembre 2020, i soggetti interessati potranno inviare osservazioni o ulteriori elementi in merito alle Linee Guida Preliminari della Strategia, pubblicate dal MISE, scrivendo a [email protected].

Scopo della Strategia Nazionale sull’idrogeno è di accelerare il raggiungimento degli obiettivi fissati dal Piano Energia e Clima (PNIEC) e di favorirela transizione energetica. Il documento già preparato dal MISE esprime pertanto la visione del Governo italiano sul ruolo che l’idrogeno può occupare nel cammino nazionale di una completa decarbonizzazione nel 2050.

In questo percorso il 2030 è la prima deadline. Per quella data si guarderà alle realtà locali e ai settori in cui è possibile produrre e utilizzare l’idrogeno a partire dagli impianti esistenti con l’obiettivo di favorire l’utilizzo del vettore in nuove applicazioni come il trasporto ferroviario. Il 2050 è, poi, la seconda data chiave: si prevede che l'idrogeno rinnovabile raggiungerà una maturità tale da consentirne l’utilizzo anche in altri settori dell’industria e dei trasporti.

Al termine della consultazione, sarà pubblicata una Strategia Italiana per l’Idrogeno dettagliata all’inizio del prossimo anno.