Slovenia: restrizioni all’ingresso anche per l’autotrasporto

Dal 15 agosto cambiano le regole per gli autotrasportatori che entrano in Slovenia. Il Paese ha deciso infatti di eliminare le esenzioni per il personale viaggiante. Senza eccezioni.

A partire da questa data, quindi, chiunque faccia ingresso nel Paese, indipendentemente dall’origine o dal motivo del viaggio e anche se è solo in  transito, dovrà esibire o un certificato Covid digitale dell'Ue, con codice QR, o un attestato di effettuata vaccinazione o il risultato negativo del Covid test (PCR 72 ore prima/test rapido 48ora) o dovrà dimostrare aver già contratto il Covid-19 e di essere guarito.

Senza uno di questi requisiti sarà necessaria la quarantena. L'obbligo, inizialmente previsto per il 15 luglio, è stato posticipato al 15 agosto.