Traton: 1,6 miliardi entro il 2025 per l’elettrico

1,6 miliardi di euro da investire entro il 2025 in ricerca e sviluppo per la mobilità elettrica: è questa la cifra messa in campo da Traton, la consociata di Volkswagen per i veicoli commerciali che si occupa della produzione, tra gli altri, dei mezzi MAN e Scania.
Traton, che ha aumentato del 60% l'investimento destinato al settore passando dal miliardo precedentemente comunicato agli attuali 1,6, si concentrerà specificamente sui veicoli ricaricabili a batteria, inclusi i mezzi utilizzati per le lunghe percorrenze, e destinerà di fatto il 50% dei suoi investimenti in prodotto all'elettromobilità.
Ma quali sono gli obiettivi concreti da qui ai prossimi anni? Come comunicato dalla casa costruttrice, nel 2025 il 10% dei veicoli Scania in circolazione sarà a batteria. Entro il 2030, poi, un veicolo su due venduto da Scania sarà alimentato elettricamente e almeno il 60% dei camion per le consegne di MAN e il 40% dei suoi camion a lungo raggio saranno a emissioni zero.